Come sturare una lavastoviglie

Se la tua lavastoviglie ha uno scarico bloccato, ci sono diverse possibili cause. Alcuni di questi problemi potrebbero essere causati da scarichi intasati nella trappola di scarico inferiore, mentre altri sono legati a scarichi intasati nel tubo di troppopieno. Quando vedi piccole particelle di cibo sedute sul fondo della tua lavastoviglie sporca, può diventare un peso enorme molto rapidamente quando scopri pezzi di cibo appesi nell’acqua chiara dopo il tuo ciclo di lavaggio pulito. Questo è uno dei motivi principali per cui è essenziale sapere come sturare una lavastoviglie.

Prima di tentare di aprire la tua lavastoviglie, assicurati di spegnere tutta la corrente e l’acqua alla lavastoviglie, perché non vuoi che ci siano correnti elettriche potenzialmente pericolose che attraversano la tua casa. Una volta che tutta la corrente è spenta, puoi iniziare a rimuovere con attenzione i detriti dal tuo scarico. Inizia dal basso e lavora fino all’uscita dello scarico. Usa sempre un lungo filo flessibile per assicurarti di non avere nessuno di quei brutti cavi avvolti intorno alle mani, e indossa dei guanti per non avere dei brutti liquidi versati sulle tue belle piastrelle bianche della cucina.

Quando il tuo lungo pezzo di filo senza fili è all’interno dello scarico, assicurati di infilarlo il più in basso possibile prima di girarlo in una direzione opposta per spostare l’intasamento. Dopo aver infilato il filo senza fili in una direzione verso il basso, dovrai sganciare il tappo di scarico per sturare la tua lavastoviglie. Il modo più semplice per farlo è usando la punta di un cacciavite e il rubinetto. Poi, se è difficile per te svitarlo a mani nude, potresti aver bisogno di usare qualche tipo di utensile elettrico. Se non sei in grado di sganciare il tappo di scarico da solo, potresti dover chiamare un idraulico professionista che lo faccia per te.

Insomma occorre scegliere un modello di lavastoviglie ottimale per poter effettivamente lavare giornalmente tutte le stoviglie senza problemi, e soprattutto che abbia uno spazio di carico davvero ottimizzato di modo da risparmiare di sicuro sulla bolletta. Se volete trovare magari maggiori informazioni vi consiglio anche di cercare magari tutte le informazioni tecniche direttamente sul web. A questo proposito vi invito a cercare magari maggiori info direttamente sul sito che vi lasceremo linkato in fondo a questo articolo, qui troverete anche una serie di informazioni e consigli per acquistare al miglior prezzo.

Clicca qui per maggiori informazioni sull’argomento